Posizione | Salute e malattia | Salute e malattia | Salute |  

Virus che provoca rabbia

virus causano la distruzione delle cellule infette. La rabbia è un virus che infetta le cellule nervose. Una persona infetta sviluppa i sintomi iniziali della rabbia in giorni o settimane, come il virus viaggia dal sito dell'infezione al cervello attraverso i nervi. Una volta che il nel cervello, rabbia provoca disturbi mentali e altre complicazioni gravi. La malattia è quasi del 100 per cento fatale quando il trattamento non è immediata. Negli Stati Uniti, circa uno o due casi di rabbia fatali sono segnalati ogni anno. Informazioni sui virus

Anche se non è in vita, i virus hanno un modo di diffondere da un host all'altro e moltiplicando. I virus infettano le piante, gli animali e perfino microbi. Una volta che infettano una cellula, virus "dirottare" i meccanismi delle cellule per la propria replicazione. Il risultato è la distruzione della cellula ospite mediante i virus che fanno scoppiare il sistema immunitario cercando di combattere i virus all'interno della cellula.
Info Sistema Nervoso
< p> Il sistema nervoso nei mammiferi è costituito da una rete di cellule chiamate neuroni che coprono ogni parte del corpo. Questi neuroni sono collegati l'uno all'altro e fornire impulsi elettrici e chimici ai muscoli e altri tessuti. Pensate di neuroni come il cablaggio che fornisce le informazioni dal cervello al resto del corpo.
Chi l'Rabbia Virus

Il virus della rabbia ama infettare neuroni. Quando un mammifero viene morso da un animale con la rabbia, il virus viaggia dalla saliva o l'animale nei neuroni dei mammiferi morso. Esso poi proseguire da neurone a neurone fino a raggiungere il cervello del nuovo ospite. Il virus è anche gettato nel sangue, saliva e altri fluidi corporei di mammiferi infetti. Ancora, la modalità principale di trasmissione è un morso. Secondo i Centers for Disease Control (CDC), solo circa uno o due casi di rabbia umana si verificano ogni anno.
Segni e sintomi della rabbia

Quando una persona è stato infettato con la rabbia, lui o lei sviluppa sintomi simil-influenzali di pochi giorni ad alcune settimane dopo l'infezione. Come il virus raggiunge il cervello, altri sintomi iniziano a verificarsi. Questi includono cambiamenti di comportamento, ansia, allucinazioni e insonnia. Alcune delle persone infette sviluppano la paura dell'acqua. Dopo sei a 10 giorni, la persona infetta entra in coma e la morte segue presto.
Trattamento e la prevenzione della rabbia

Mentre non vi è alcuna cura per la rabbia, è disponibile un vaccino. Il vaccino viene solitamente somministrato una volta alla settimana per un mese a seguito di una esposizione a un animale rabbioso. Quando somministrato tempestivo e appropriato, il vaccino previene lo sviluppo della malattia quasi il 100 per cento del tempo. Tuttavia, senza i vaccini, i risultati di morte in quasi il 100 per cento dei casi. In realtà, solo sei casi noti di rabbia hanno recuperato una volta che la malattia impostare in Il modo migliore per evitare la rabbia è quello di evitare che gli animali si comportano in modo anomalo e, mantenendo tutti gli animali domestici casa vaccinati contro di essa.