Posizione | | Salute e malattia | Condizioni Trattamenti | gotta |

Piani Dieta per la gotta

La gotta è una forma di artrite dolorosa causata dalla presenza di elevati livelli di acido urico nel corpo . Quando gotta divampa , le articolazioni colpite si gonfiano e possono diventare rosso . In generale , una sensazione di calore e dolore appare nelle zone infiammate . Come molte condizioni , la dieta può influenzare la gotta . Con la gotta , evitando alcuni cibi e l'aggiunta di altri alla vostra dieta può aiutare ad alleviare la sofferenza . Strategia Dieta

Perché la gotta è aggravata da acido urico , i medici raccomandano eliminando (o almeno limitare ) l'assunzione di alimenti che sono ad alto contenuto di purine ( legati ad acido urico ) e proteine. La quantità di questi alimenti che la gotta malati possono tollerare varia da persona a persona . Si può tollerare alcuni alimenti meglio di altri . Per determinare che cosa il vostro corpo in grado di gestire , avviare eliminando questi alimenti dalla vostra dieta . Rimanere fuori di loro per almeno un paio di settimane per vedere se la vostra gotta migliora . Quindi, aggiungere in un articolo , in piccole porzioni moderate , per vedere come reagisce la gotta . Prodotti alimentari di prova singolarmente. Se si verifica un gotta flare-up , decidere quanto è importante che il cibo è per voi in base al dolore si sente . Inoltre , eliminare il consumo di alcol , l'aggiunta di nuovo con moderazione in quanto l'alcol può anche aggravare la sua condizione .

Purine e proteine ​​

Il peggiore dei cibi ricchi di purine per primo eliminare comprendono : organi ( cuore, fegato, reni ) , aringhe, cozze , lievito, odore , acciughe, sardine, capesante, fagioli e piselli secchi , oca , e animelle . Inoltre , altri alimenti che possono causare la vostra gotta a divampare sono: la trota , salmone , eglefino e altri pesci , funghi , spinaci , asparagi , pollame , birra , pancetta , carne di montone e di vitello
< br . > scelte sane

in generale , la dieta deve essere ricca di carboidrati complessi , tra cui i cereali integrali . Scegli pani ricchi di fibre . Mangiare ciliegie, fragole e mirtilli ( e altre bacche rosse o blu ) , banane, sedano , pomodori e verdure a foglia verde . Mangiare cibi ricchi di bromelina (come ananas ), ma essere cauti di alte dosi di vitamina C. Anche evitare di integratori di ferro . Bere molta acqua, preferibilmente purificata , almeno otto bicchieri al giorno . Si possono avere prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi , cioccolato , cacao , tè, caffè e bevande gassate . Come pure essere sicuri di consumare acidi grassi essenziali , che si possono ottenere da noci .