Terapia Occupazionale e Riabilitazione Stroke-corsa
Posizione | | Salute e malattia | Condizioni Trattamenti | corsa |

Terapia Occupazionale e Riabilitazione Stroke

I pazienti che soffrono un colpo spesso richiedono ampie riabilitazione e terapia dopo l'incidente per ristabilirne la funzionalità . La terapia occupazionale è spesso una parte vitale di ictus riabilitazione per aiutare i pazienti imparano a completare le attività giorno per giorno entro i limiti loro imposti a seguito della corsa . Funzione

terapisti occupazionali aiutare i pazienti con ictus imparare di nuovo a completare le attività domestiche , come la preparazione dei pasti e la pulizia le loro case . Terapisti solito rompere compiti complessi fino a piccoli componenti e aiutare i pazienti praticano ogni parte prima di tentare di completare l'intera operazione , come cucinare la cena . Aiutano anche i pazienti modificano le loro case e beni per soddisfare le loro esigenze con l'installazione di sbarre e ringhiere e riorganizzazione armadi e armadi. Alcuni pazienti possono praticare guida e di altri compiti complessi con un terapista occupazionale .

Vantaggi

Avere un terapista occupazionale venire a casa di un paziente con ictus aiuta il paziente imparare a organizzare e modificare le frazioni di minimizzare le difficoltà . Terapisti occupazionali sono addestrati a riconoscere i potenziali problemi che i pazienti stessi potrebbero trascurare senza una perizia . Uno studio del 2006 condotto dal programma di valutazione Therapy Colpo del Glasgow Royal Infirmary in Scozia ha trovato che 97 su 1.000 pazienti colpiti da ictus che hanno subito la terapia occupazionale evitare la morte , deterioramento della salute e di vita dipendente.
Time Frame

Molti pazienti con ictus iniziano la terapia occupazionale subito dopo il colpo , spesso mentre sono ancora ricoverati in ospedale . Inizio terapia occupazionale al più presto può aiutare i pazienti con ictus evitare di dover dipendere da qualcun altro per aiutarli con le attività quotidiane di base che continuano il loro recupero . Dopo vengono rilasciati dall'ospedale , la maggior parte dei pazienti con ictus continuano terapia occupazionale in un centro di riabilitazione o in sessioni one- to-one presso le loro case. Sedute di terapia occupazionale possono continuare per alcune settimane a un anno o più a seconda della gravità della corsa e le difficoltà il paziente sperimenta .

Considerazioni

terapia occupazionale spesso funziona meglio quando è combinato con altri aspetti di un programma di riabilitazione . Molti pazienti con ictus sottoposti a diversi altri tipi di terapia , compresa la terapia fisica e logopedia , per aiutarli a riprendere il controllo del proprio corpo e di parola . Trattamento psichiatrico può aiutare i pazienti con ictus affrontare gli effetti emotivi di un ictus e prevenire una grave depressione e ansia . Tecniche di riduzione dello stress possono aiutare i pazienti a funzionare meglio durante le sedute di terapia occupazionale , consentendo loro di concentrarsi sul compito a portata di mano , invece dei loro sentimenti per quanto riguarda i loro limiti .
Expert Insight
< p > Valerie Hermann , un terapista occupazionale presso l'Università di Cincinnati Neuromotoria Recupero e Riabilitazione Lab suggerisce che l'obiettivo della terapia occupazionale per i pazienti con ictus dovrebbe essere quello di recuperare quanto più funzionalità possibile e aiutare i pazienti affrontano aree di interesse in cui si vogliono migliorare . Il primo anno di terapia è fondamentale per il recupero , e Hermann afferma che la probabilità di recupero è migliore per i pazienti che hanno messo via un sacco di fatica a sessioni di terapia occupazionale durante il primo anno . Hermann suggerisce anche che i pazienti con ictus chiedono un rinvio ad un terapista occupazionale da loro riabilitazione o cure primarie medico .